Filler labbra

Labbra naturalmente più belle con i filler di ultima generazione

Qual è la prima cosa che ci colpisce in un volto? In realtà sono due: lo sguardo e le labbra.
Lo sguardo rappresenta di più la fiducia: è importante, perché spesso è su quello che il nostro istinto decide instaurare o meno un rapporto di lavoro o di amicizia con una persona. O, per lo meno, ci può rendere più o meno disposti a farlo.
Non ispira fiducia, ad esempio, uno sguardo sfuggente. Al contrario, uno sguardo fermo e rassicurante mette più tranquillità, e ci rende più semplice instaurare un rapporto, sia esso personale o di lavoro.
Le labbra rappresentano invece la sensualità. Le labbra carnose sono più attraenti. Guardiamo le labbra quando siamo attratte da una persona e ci piacerebbe instaurarci un rapporto più intimo.
Ma d’altra parte, bisogna anche ammettere che non tutte le labbra carnose sono belle, perché a volte non sono in armonia con il resto del volto. Guardiamo il viso di una persona e ci viene da pensare: “ma chi le ha messe lì, quelle labbra”? Come se fossero state disegnate a parte, poi poggiate lì.
Questo potrebbe essere un rischio legato anche alla medicina estetica.

Avere labbra più voluminose è un desiderio da sempre, tanto che le richieste in medicina estetica non sono mai calate. Negli ultimi anni, complici forse i social network, anche ragazze più giovani hanno manifestato il desiderio di “riempire” le labbra.
La tendenza attuale però è quella di fare degli interventi efficaci e migliorativi, ma quasi impercettibili all’occhio esterno.
Mentre in passato si utilizzavano sostanze come il silicone, che gonfiavano le labbra con un risultato “plastico” e innaturale, adesso si utilizza prevalentemente l’acido ialuronico, una molecola naturalmente presente nel nostro organismo e di conseguenza ampiamente tollerabile e totalmente riassorbibile.

Quali difetti si possono correggere con il filler labbra

Il medico estetico ha il compito, quando arriva una paziente che vuole migliorare l’aspetto delle proprie labbra, di valutare sia la richiesta, sia il risultato che avrà sul volto della paziente stessa.
Magari la richiesta è corretta ed effettivamente il risultato che si andrà ad ottenere rispetterà i lineamenti naturali del volto, senza sconvolgerli. A volte però, possono arrivare delle richieste per le quali si potrebbe rischiare di perdere l’armonia del viso nel suo complesso, perché si otterrebbero risultati troppo “spinti” o innaturali.

Su alcuni volti stanno bene labbra più carnose, ma su altri anche labbra più sottili. A volte può essere semplicemente un difetto di simmetria: magari il labbro superiore è troppo sottile rispetto a quello inferiore. In questo caso, anche solo riempire il superiore può dare un risultato complessivo impeccabile.
I filler labbra sono in generale utilizzati per correggere i seguenti difetti:

  • Labbra troppo sottili.
  • Asimmetria tra labbro superiore e inferiore.
  • Ripristino dei volumi persi con l’invecchiamento.
  • Ridefinizione del disegno delle labbra e dell’arco di Cupido.
  • Riempimento delle rughe e miglioramento della morbidezza delle labbra.

 

Dopo il trattamento filler labbra a base di acido ialuronico: risultati naturali

 

Dopo il trattamento filler labbra a base di acido ialuronico: per chi ama stupire!

 

Filler labbra a base di acido ialuronico

I filler di ultima generazione in medicina estetica sono generalmente a base di acido ialuronico. L’acido ialuronico è un disaccaride presente in tutti i tessuti connettivi umani, compreso il derma, il tessuto connettivo che svolge l’importante funzione di riempimento e sostegno dell’epidermide. Esso è infatti essenziale per la formazione della matrice di collagene e di fibre elastiche (funzione di sostegno) e per il mantenimento dell’idratazione cutanea (funzione di riempimento).
L’acido ialuronico si trova inoltre in abbondanza nella matrice extracellulare, la sostanza che si trova negli spazi tra le cellule dei tessuti del corpo. La funzione di idratazione avviene grazie alla capacità di questa molecola di legare a sé una grande quantità di acqua.

Il trattamento filler per le labbra è un trattamento ambulatoriale, non doloroso e non invasivo.
Il medico estetico pratica delle micro-iniezioni con un ago molto sottile nei punti nei quali si vuole ottenere l’effetto “riempimento”, massaggiando la zona per meglio uniformare il prodotto e ottenere un effetto più naturale e armonioso.

 

La durata della seduta è di circa mezz’ora. Dopo il trattamento si può tornare a svolgere immediatamente le attività abituali, sempre seguendo i consigli e le prescrizioni indicate dal medico estetico.
I risultati sono immediatamente visibili e hanno una durata che va in genere da sei mesi a un anno, periodo nel quale l’acido ialuronico viene progressivamente riassorbito dall’organismo. Dopo tale periodo ci si può eventualmente sottoporre a un’altra seduta di trattamento.